Domain Auction Srl acquisisce Match.it e si presenta al mercato

Ne parliamo con Stefano Loberti, Ceo della neonata azienda Domain Auction Srl.

Buongiorno Stefano, abbiamo letto della Vs. recentissima acquisizione del ramo d’azienda di Match.it e del lancio di questa nuova realtà Domain Auction Srl, potresti spiegarci motivazioni e percorso che vi hanno portato a questa decisione?
Da tempo avevo l’ambizione di poter operare nel settore aste e pubblici incanti con una società di diritto italiano, inizialmente pensavamo fosse impossibile, ma grazie al supporto di un team legale, specializzato in diritto informatico siamo riusciti a configurare la nuova società.
Il percorso non e’ stato dei piu’ semplici… un parto durato la bellezza di dodici mesi con in mezzo mille difficoltà di ogni ordine, ma alla fine grazie a tenacia ed esperienza di tutti quelli che ci hanno affiancato in questo progetto siamo riusciti a realizzare questo sogno: Domain Auction srl è un’azienda digitale autorizzata alla gestione di aste e pubblici incanti in Italia.

Da li’ presumo che l’idea di acquisire Match.it sia stato quasi automatico…
Collaboro con il team di Match.it da molto tempo, mi interessava poter acquisire la piattaforma perchè sono convinto di poter ampliare il ventaglio di offerte e servizi a disposizione.
Subentreremo come Domain auction srl nella titolarità della piattaforma già nei prossimi giorni (1 luglio 2020) e contiamo da subito di aumentare il numero di servizi offerti e di ampliare il nostro team di sviluppo. I clienti esistenti di Match.it e quelli nuovi, avranno a disposizione una rinnovata infrastruttura tecnica della piattaforma che siamo sicuri apprezzeranno.

Dal nome della nuova realtà e da quanto ci hai detto ci saranno novità per quanto riguarda le aste domini recuperati in backorder?
Certamente. Senza rivelare i particolari in dettaglio, posso affermare che siamo oltremodo orgogliosi di aver realizzato un “piccolo” capolavoro tecnologico nel quale gli sforzi sono stati concentrati nell’offrire sempre trasparenza e garanzie ai massimi livelli per i partecipanti alle aste sulle offerte effettuate. Abbiamo persino allestito una sala presso la nostra sede di Alessandria completamente a disposizione degli utenti che vorranno seguire e partecipare direttamente alle aste.

Di Match.it i domainers italiani conoscono ormai quasi tutto essendo una realtà affermata nel settore, quale sarà il futuro dopo la vostra acquisizione?
Si Match.it è diventata una piattaforma internazionale visto che negli anni si è sviluppata con successo anche oltreconfine e che oggi è attiva su cinque paesi con backorders e domini CCTLD oltre che nel nostro paese anche in Francia, Spagna, Olanda e Belgio.
Noi di Domain Auction Srl contiamo di implementare altre tre estensioni entro la fine di quest’anno. Inoltre, essendo presente nella compagine aziendale anche un noto studio tributario, siamo fiduciosi di poter sviluppare ulteriormente l’azienda non escludendo ulteriori acquisizioni nel medio periodo.

Ringraziamo Stefano Loberti per la cortese disponibilità ed impazienti di vedere all’opera la nuova realtà facciamo a lui ed a tutto lo staff di Domain Auction Srl un grande in bocca al lupo per questa nuova ed avvincente sfida.

The post Domain Auction Srl acquisisce Match.it e si presenta al mercato appeared first on DnNews. it.

Go to Source
Author: paolino

WordPress Video Lightbox
Cerca