La “firma elettronica” non basta per identificare l’autore

La versione 1.1 delle Linee guida per l’utilizzo della firma digitale, elaborate dal CNIPA e pubblicate il 31 maggio 2004, è l’ultimo passo (per ora) del recepimento italiano della direttiva 1999/93/CE.
Scopo del documento, si legge, è “di chiarire cosa sia la firma digitale, le differenze sostanziali fra le varie tipologie di firme elettroniche, le modalità con cui è possibile dotarsi di un dispositivo di firma digitale, come effettuare la verifica di una firma digitale e gli utilizzi pratici di questo strumento.“…

Leggi l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress Video Lightbox
Cerca