World2520Intellectual2520Property2520Day2 1

26/04/2019 – Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale

Si celebra oggi 26 aprile 2019 la Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale: la Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione – UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico  vuole evidenziare a tutti i cittadini italiani l’importanza della proprietà intellettuale e industriale nel promuovere l’innovazione e la creatività in Italia, così come in Europa e nel resto del mondo.

I diritti di proprietà intellettuale riguardano – da un lato – brevetti per invenzioni, marchi d’impresa, design industriale – dall’altro lato – il diritto d’autore sulla rappresentazione dell’attività creativa, strumenti che servono per tutelare le opere dell’ingegno nella loro applicazione all’economia e alla vita di tutti noi.

La tutela della proprietà intellettuale è uno dei fattori chiave della crescita economica – perché permette di sviluppare la creatività, garantendone i diritti di sfruttamento e con essi consentendo la nascita di nuove idee capaci di stare nel mercato – producendo innovazione e un effetto positivo di novità e di traino del sistema industriale, in grado di attirare nuovi investimenti e creare posti di lavoro.

L’innovazione è un fattore chiave per la crescita dell’economia  ed è pertanto fondamentale valorizzare la proprietà intellettuale e industriale con le tutele previste dalla legge: il Ministero dello Sviluppo Economico tramite la DGLC-UIBM ha appunto il compito di sostenere il MADE IN ITALY attraverso la protezione di brevetti, marchi e design – incentivando chi investe in nuove tecnologie e favorendo il lancio di nuovi prodotti e servizi destinati al mercato.

Nel 2018, DGLC-UIBM ha definito circa diecimila brevetti nazionali per invenzione, più di duemila brevetti nazionali per modello di utilità, quasi quarantamila convalide di brevetti europei; inoltre ha registrato sessantamila marchi e oltre un migliaio di richieste di tutela relativa al design, ciascuna delle quali può contenere decine o anche centinaia di disegni.

 

Per sostenere l’innovazione e la creatività, è necessario che la proprietà intellettuale /industriale venga protetta: bisogna che questa tutela sia compresa da tutti – spiegandone il valore e le finalità – e questo è il senso di questa giornata : sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’ingegno, della creatività, della sua protezione e del suo sviluppo economico concreto.

Il tema della Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale di quest’anno è “Reach  for gold: Ip and Sports” e su questo la DG LCUIBM  ha organizzato un evento dell’“Accademia UIBM” per il prossimo 18 giugno 2019 dalle ore 13.00 alle ore 17.30, presso il Ministero dello Sviluppo Economico in Via Veneto 33 a Roma, iniziativa che si svolgerà alla presenza del Vice Ministro On. Dario Galli.

L’incontro si prefigge di condividere le riflessioni degli operatori – società sportive, aziende produttrici di beni e servizi, istituzioni preposte al contrasto della contraffazione – sul tema, e di approfondire le strategie più opportune per la diffusione della “cultura dell’ “Originale” e per il contrasto del fenomeno contraffattivo in particolare nel mondo della moda sportiva.

Detto evento assume particolare rilievo anche in relazione ai prossimi avvenimenti internazionali che coinvolgeranno il nostro Paese, fra i quali spicca il campionato europeo di calcio UEFA Euro 2020 che ospiterà alcune partite del girone finale a Roma.

Fonte:http://www.uibm.gov.it/index.php/i-marchi-50/media-e-comunicazione-dirgen/news-dir-gen/2008601-26-04-2019-giornata-mondiale-della-proprieta-intellettuale
Author:

WordPress Video Lightbox
Cerca